PFi BIND 2100 PUR

PFi BIND 2100 PUR è la più piccola brossuratrice PUR presente sul mercato, ma nonosante le dimensioni compatte offre un finishing accurato e preciso grazie al sistema brevettato a tanica chiusa Orbital PUR System, che permette una distribuzione omegenea della colla sul dorso del libro ed evita gli sprechi di consumabile. La velocità meccanica di PFi BIND 2100 PUR è di 290 cicli ora e il tempo di riscaldamento è di soli 20/25 minuti; quando la macchina viene spenta il tempo necessario per la pulizia è di appena 5 minuti: PFi BIND 2100 PUR è quindi la più produttiva brossuratrice nella sua categoria! La massima capacità di brossura è di libri 330x420x40 mm. Inoltre è conveniente sia nel prezzo d’acquisto sia nell’utilizzo, infatti con una sola cartuccia da 300 grammi di colla brossura fino a 230 libri A4 con dorso 5mm. È quindi la soluzione di finshing ideale per stampatori digitali che si avvicinano alla produzione di book on demand, per i copy shop e per gli inplant aziendali.

Visualizza dettagli

Lamibind 2000 EVA

Brossuratrice semiautomatica semplice da utilizzare, Lamibind 2000 EVA è perfetta per la produzione di bravi tirature di libri A4-A5 rilegati con colla Hot Melt. La fresa è disinseribile, quando è inserita fresa e greca con una profondità fissa di 0,5 mm. Il design del serbatoio permette di utilizzare due differenti tipi di colla per l’incollaggio dei lati e del dorso, inoltre lo stop colla è regolabile dall’operatore. L’operatività è semplificata dall’intuitivo pannello touch screen a colori dal quale è possibile regolare la posizione del blocco libro sulla copertina e ottenere senza difficoltà risultati professionali, sia per libri rilegati con la copertina che con il nastro.

Visualizza dettagli

Megabind 420 HM

Il modello Megabind 420HM è ideale per le medie tirature di libri rilegati con colla EVA. La fresa di precisione per la perfetta preparazione del dorso del libro all’incollatura è regolabile elettronicamente dal pannello touch screen a colori a profondità da 0 a 3 mm, consentendo quindi di brossurare anche segnature cucite. L’alimentazione copertine avviene in modo automatico tramite il feeder ad aspirazione, e contemporaneamente vengono realizzate le cordonature; se dotata dell’apposito optional Megabind 420 HM può realizzare anche la cordonatura delle ali. L’interfaccia user friendly può inoltre regolare il tempo di accoppiatura del blocco libro con la copertina prima del rilascio e la regolazione della lunghezza colla.

Visualizza dettagli

GMP Venus 380 manuale/automatica

Venus 380 è stata progettata per gestire internamente alla tipografia ed al centro stampa evoluto la plastificazione delle stampe. È una macchina ideale anche per le copisterie. Venus 380 è stata concepita con dimensioni compatte e l’attacco elettrico richiede una semplice presa a 230 V. La macchina si scalda in soli 5 minuti.
Con il suo Design compatto, è ideale per copy shop, studi di grafica, uffici e photo shop. Efficiente ed eco compatibile laminatrice per film dry, Venus 380 è adatta per l’utilizzo con una ampia varietà di film a base polipropilene, poliestere e nylon.
Può utilizzare lo Sleeking per la finitura delle stampe digitali: la macchina è dotata infatti di un riavvolgitore dedicato per il recupero del liner quando si utilizza questo materiale. Può essere utilizzata anche con lo speciale film per laccare Microcronex.
Separa automaticamente i fogli accoppiati. Il meccanismo di separazione si basa su una coppia di rulli (bursting system). Una rotella perforatrice agevola la separazione automatica dei fogli plastificati.

Visualizza dettagli

Bagel Digifav B2

Progettato per proteggere e plastificare ogni tipo di stampa digitale, Digifav B2 consente di lavorare anche fogli stampati in offset, fino al formato B2. L’olio contenuto nel sistema di riscaldamento sigillato permette di conservare il calore più a lungo rispetto ad un sistema ad aria o ad acqua, inoltre la trasmissione del calore è eccellente grazie alla tecnologia TECHNOROOM® che consente di lavorare con un ridotto consumo energetico. In pochi secondi il film viene caricato nell’albero pneumatico e fissato con una pistola ad aria. Il sitema di riscaldamento ad olio sigillato, i sensori di temperatura esterna e il software minimizzano automaticamente ogni fluttuazione della temperatura esterna e il software minimizzano automaticamente ogni fluttuazione della temperatura durante i tempi di fermo, i cambi lavoro e la produzione. Digifav lavora a bassa temperatura, disattiva automaticamente i rulli di pressione durante i tempi di fermo e mantiene basse le variazioni di temperatura, il tutto per proteggere le stampe.

Visualizza dettagli
Back to top